L'individuazione di tematiche, nell'ambito di programmi scientifici dell'INFN, che possano presentare un interesse per applicazioni industriali è un tema di estrema importanza perché può generare fruttuosi programmi di collaborazione che devono garantire le esigenze sia dell'INFN che dell'Impresa. Si propongono qui di seguito,  i brevetti depositati dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare suscettibili di interesse da parte dell'industria.

Per informazioni contattare l'ufficio del  Coordinamento Nazionale Formazione Esterna e Trasferimento Tecnologico:

Tel.: + 39 06 94032635 -  Fax + 39 06 9417007 - E-mail bruna.ceccarelli@lnf.infn.it

 
Titolo:

Metodo di preparazione di superconduttori ceramici di alta temperatura critica.

Inventori: (Celani, Messi, Pace, Sparvieri) Deposito: Paesi Europei, Stati Uniti, Giappone 1988 In comproprietà con Selenia S.p.A. e Consorzio INFM.
Abstract:

Innovativa procedura per la fabbricazione di superconduttori ad alta temperatura di tipo cuprato a struttura perovskitica. E' basato sulla immissione di ozono, anziché ossigeno usuale, durante i processi di calcinazione ed eventuale sintetizzazione a partire da temperatura ambiente fino a 1000°C  e successivo raffreddamento lento. La "Alenia Marconi Systems S.p.A."  è tutt'ora utilizzatrice e detentrice della proprietà brevettuale.


Titolo:

Procedimento di deposizione di films superconduttori di niobio su cavità risonanti a quarto d'onda per acceleratori di ioni pesanti

Inventori: (Palmieri, Preciso, Ruzinov) Deposito: Paesi Europei, Stati Uniti, Giappone - 1991
Abstract:

Tecnica atta a rendere superconduttrici cavità acceleratrici depositando per sputtering uno strato sottile di niobio su rame che permette riduzione dei costi, fattori di merito e campi acceleranti più elevati rispetto alle cavità convenzionali.


Titolo:

Procedimento per la produzione di barre composite canalizzate in piombo o sue leghe

Inventori: (Prato, Biava, De Salvo, Livan, Iuvino) Deposito: Italia ad opera di CONFERMETAL su convenzione con INFN - 1991
Abstract:

Tecnica per la realizzazione di moduli per calorimetri a fibre ottiche scintillanti basate sull'estrusione di bandelle di piombo su cui viene depositata una lega eutettica attraverso bagno galvanico.


Titolo:

Tecnica di fabbricazione tramite tornitura di lastra e senza saldature di cavità risonanti in radiofrequenza di tipo rientrante utilizzate per l'accelerazione di elettroni

Inventori: (Palmieri, Preciso, Ruzinov, Yu Stark, Koulik) Deposito: Paesi Europei, Stati Uniti, Giappone - 1993
Abstract:

Tecnica di tornitura a lastra atta a fabbricazioni senza saldatura di cavità risonanti di tipo rientrante utilizzate per l'accelerazione di elettroni che permetta una sensibile riduzione dei costi di produzione e l'ottimizzazione della qualità della superficie interna e quindi delle prestazioni della cavità.


Titolo:

Procedimento per la preparazione di film sottili di polimeri e composti su supporti di diversa natura e dispositivo per la realizzazione

Inventori: (Carturan, Pieri, Della Mea) Deposito: Europa - 1996
Abstract:

Tecnica per la preparazione di film sottili di polimeri su supporti solidi di diversa natura che possono essere utilizzati per la protezione di dispositivi metallici nonché per applicazioni in microelettronica ed elettrostatica.


Titolo:

Rilevatore dell'energia e della posizione di incidenza di radiazioni elettromagnetiche o particelle ionizzanti a deriva controllata

Inventori: (Castoldi, Gatti, Guazzoni, Longoni, Struder, Rehak) Deposito: Italia, Europa, USA 1997
Abstract:

Rivelatore a semiconduttore per energie e posizione di raggi X, d o particelle chiamato: Rivelatore a Deriva Controllato. Esso garantisce tempi di lettura di una immagine di 2 ordini di grandezza inferiori a quelli di un rivelatore CCD nonché maggiore risoluzione energetica. Inoltre consente la misura 2D della posizione di incidenze di raggi X - d  e minimizza il numero di canali in uscita. Bisogna ancora realizzare il primo dei prototipi e verificare le prestazioni attese.


Titolo:

Diffrattore pseudosferico a gradini

Inventori: (Marcelli, Soldatov, Mazuritsky) Deposito: Europa, Giappone, USA - 1997 
Abstract:

Dispositivo basato sull'uso di elementi diffrattivi (cristalli-reticolo adagiati su diverse superfici sferiche con raggi variabili chiamato Diffrattore pseudosferico a gradini. A parità di risoluzione energetica consente la focalizzazione di intensi fasci di radiazione elettromagnetica con un guadagno nel flusso trasmesso proporzionale al numero di gradini. Sono in corso i test sui prototipi in costruzione  nonché contatti con una Ditta Francese, CAMECA, per possibili applicazioni industriali.


Titolo:

Sorgente di irradiazione a ottimizzata

Inventori: (Pappalardo, Marchetta De Sanoit) Deposito: Francia in convenzione con il Commissariat à l'Energie Atomique - 1998
Abstract:

Realizzazione di una "testina di misura" costituita da una sorgente di particelle a associata ad un rivelatore di raggi X di fluorescenza. La tecnica PXE è la più idonea per l'analisi non distruttiva di pigmenti pittorici e patine  superficiali.