Il compito delle sottocommissioni consiste nell'ottimizzazione dell'interazione tra centri di ricerca altamente qualificati, quali l'INFN, e le realtà produttive del Paese, al fine di creare momenti di raccordo a livello settoriale e locale:

La sottocommissione che cura i rapporti tra l'INFN e le Imprese si occupa di instaurare rapporti diretti di collaborazione tra tecnici e ricercatori dell'Ente  con le PMI al fine di ottenere un trasferimento di know-how tecnologico all'industria. In particolare, questa attività si concretizza attraverso la promozione di iniziative quali la formazione e riqualificazione del personale delle PMI mediante stages e tirocini formativi da realizzare in stretta collaborazione con le Unità Operative dell'Ente. 

Per ulteriori informazioni contattare:


La sottocommissione di Elettronica ed integrazione dei sistemi si interessa della programmazione elettronica nell'ambito dell' Ente (microelettronica,  progettazione di VLSI,  elettronica analogica e
digitale, sistemi di acquisizione dati e di controlli lenti e, in collaborazione con la sottocommissione calcolo, del middleware del progetto GRID).
In particolare la sottocommissione coordina le possibili attività di trasferimento di competenze di tecnologia elettronica ed integrazione di sistemi tra l'ENTE e l'industria.
E' altresì in fase di realizzazione una banca dati in grado di fornire informazioni sui progetti,  competenze,
strumenti a disposizione (ad esempio CADS/CAM) ed eventuale disponibilità a partecipare  a progetti nell'industria basati su competenze specifiche dell'ENTE. 

Per ulteriori informazioni contattare: